Tipi di pneumatici: come scegliere le gomme giuste

Le gomme sono un elemento fondamentale in qualsiasi tipo di veicolo. Ecco perché è importante valutare con attenzione le caratteristiche degli pneumatici in modo da scegliere in maniera corretta quali pneumatici montare.

Esistono diverse tipi di pneumatici che possono essere identificati al tipo di veicolo, alla struttura, alla stagione, allo schema.

Tipi di gomme in base in base alla struttura

Pneumatico radiale

Gli pneumatici radiali sono prodotti per automobili, trasporto leggero, autocarri e autobus.

Sono le gomme in cui le trame sono disposte perpendicolarmente rispetto alla circonferenza. Alla luce di questa disposizione della trama, lo pneumatico radiale:

  • grazie alla sua elevata resistenza orizzontale, presenta caratteristiche di partenza, accelerazione, controllabilità, rotazione e sicurezza superiori rispetto ad un pneumatico diagonale

  • è adatto ai viaggi ad alta velocità

  • carcassa e cintura sono composte da acciaio

  • durante la guida non si nota alcun cambiamento dell’area di contatto tra battistrada e superficie stradale

  • ha un’elevata resistenza allo scivolamento in curva grazie alla bassa resistenza al rotolamento durante la guida.

radialne-traktorske-gume
diagonalne-traktorske-gume

Pneumatici diagonali

Gli pneumatici diagonali sono usati principalmente per i veicoli cava e cantiere, agricoli e industriali.

La struttura degli pneumatici diagonali presenta delle trame i cui strati si alternano incrociandosi e formando degli angoli. Per questo motivo:

  • l’angolo delle trame alternate rispetto alla superficie stradale è di circa 40 gradi sulla circonferenza

  • la carcassa e la cintura sono composte da nylon

  • il movimento del battistrada è sensibile allo spostamento di peso e al numero di rivoluzioni

  • gli pneumatici diagonali sono adeguati alla guida sulle strade non asfaltate e con veicoli grandi, dal momento che il battistrada è assolutamente in grado di supportare il peso

  • sono flessibili e hanno una buona guidabilità.

Tipi di pneumatici in base alla stagione

Tipi di pneumatici invernali

Gli pneumatici invernali sono indispensabili nelle regioni con forti precipitazioni nevose.

Questa tipologia di gomme, infatti, è realizzata in modo da:

  • permettere agli pneumatici di mantenere un’aderenza flessibile senza irrigidirsi, nemmeno a temperature inferiori a 7 °C

  • massimizzare le prestazioni di guida su neve con le capacità di trazione aggiunte dal battistrada ruvido

  • ottimizzare le capacità anti-slittamento laterale offerte dal battistrada a costa

Gli pneumatici invernali si suddividono sostanzialmente in due gruppi: chiodati e non chiodati.

1) Pneumatici da neve chiodati

Gli pneumatici invernali chiodati sono dotati di chiodi metallici inseriti nella superficie dello pneumatico per migliorare la trazione e la forza dirompente sulle strade ghiacciate e innevate.

2) Pneumatici da neve non chiodati

Gli pneumatici non chiodati sono progettati per avere la massima capacità di trazione possibile sulle strade innevate o ghiacciate senza ricorrere ai chiodi. In questo modo evitano di danneggiare il manto stradale come capita invece con i pneumatici chiodati.

TIPI PNEUMATICI

Pneumatici estivi

Le caratteristiche degli pneumatici estivi sono:

  • rumore ridotto,

  • qualità di marcia elevata

  • stabilità di sterzata

Pneumatici 4 stagioni

Gli pneumatici 4 stagioni sono pensati per essere usati tutto l’anno in in zone climatiche con inverni non troppo rigidi

Ogni casa ha un approccio diverso nella costruzione di questa tipologia di gomme: c’è chi preferisce adottare una mescola prettamente estiva affiancandola ad un disegno del battistrada studiato per affrontare strade nevose quindi con un maggior numero di scanalature; altre studiano mescole intermedie ,più morbide per affrontare la neve ma abbastanza resistenti per sopportare le alte temperature estive.

Rispetto ai primissimi modelli usciti sul mercato,che avevano comportamenti piuttosto deludenti in entrambe le stagioni, quelli attuali sono quasi tutti degli ottimi compromessi che garantiscono una risposta affidabile ,anche se in condizioni estreme sono sempre da preferire gli pneumatici stagionali.

Quali pneumatici scegliere? Le caratteristiche degli pneumatici runflat

Al contrario di quelli tradizionali, gli pneumatici runflat sono gomme per automobili con una particolarità: in caso di foratura con una consistente perdita di pressione, riescono comunque a sostenere il peso della macchina, deformandosi solo leggermente.

I principali vantaggi sono:

  • possibilità di effettuare tranquillamente 20/30 km alla massima velocità di 80 Km/h, dopo la foratura

  • l’auto può inoltre essere lasciata ferma, parcheggiata e poi riprendere la marcia perché non esiste un termine temporale per l’uso di questi pneumatici dopo la foratura

  • viene meno la necessità di tenere nell’auto una ruota di scorta. Ciò comporta un risparmio significativo in termini di spazio disponibile all’interno dell’abitacolo, nonché in termini di peso della vettura.

Nel valutare quali pneumatici scegliere per la propria auto bisogna anche considerare, però, gli svantaggi delle runflat:

  • I veicoli con gomme runflat sono più soggetti a danni in seguito a incidenti dovuti per urto. Nel complesso, il pneumatico risulta più rigido e rende la marcia meno confortevole

  • gli pneumatici runflat hanno un costo più alto rispetto alle gomme tradizionali sia al momento dell’acquisto iniziale, sia in termini di montaggio e smontaggio

  • dopo la foratura questo tipo di gomme va di solito sostituito entrambe per avere due pneumatici con lo stesso livello di usura.

Pneumatici per muletto

La Rifer Gomme fornisce a tutte le aziende che hanno nel loro parco mezzi carrelli elevatori (muletti) un’assistenza totale, che va dalla semplice fornitura degli pneumatici, alla loro riscolpitura fino all’assistenza a domicilio, indispensabile per questa tipologia di mezzi visto che di norma non possono circolare sulle strade.

Grazie ad un ampio catalogo che comprende le migliori marche del settore (Continental, Barum, BKT, Solideal) hai la possibilità di scegliere il pneumatico adatto ad ogni tipologia di muletto, nonché ad ogni possibile utilizzo.

Inoltre grazie alla pluriennale esperienza di Rifer nel settore della rigenerazione gomme, hai la possibilità di ottimizzare i costi di gestione e allungare la vita di questi pneumatici particolari  riscolpendo il battistrada.

carr-gasi-05