Tagliando auto: cos’è?

Il tagliando auto è una manutenzione periodica, che va fatta in base al numero dei chilometri percorsi e agli anni della vettura.

È un’operazione necessaria per:

– Mantenere valida la garanzia e va effettuato in maniera regolare
– Ottimizzare l’affidabilità e il funzionamento dell’auto
– Migliorare la sicurezza della vettura
– Migliorare il comfort di guida
– Allungare la vita dell’auto

galleryabout2

Tagliando auto: ogni quanto?

La frequenza del tagliando macchina non è definita solo dal tempo trascorso dall’acquisto dell’auto.

Se quindi la revisione prevista dalla legge stabilisce che la prima scadenza sia dopo 4 anni dall’immatricolazione, e successivamente diventano 2 anni, per il tagliando auto è importante valutare i km percorsi.

Di solito, i chilometri per il tagliando auto obbligatorio sono compresi tra i 15.000 e i 20.000, anche se, per i modelli più recenti la soglia è ogni 25.000 km (se non si raggiunge il chilometraggio minimo, viene indicato anche un limite di tempo).

È comunque possibile anticipare i controlli per ragioni di sicurezza:

– se si è vicini alla data di scadenza, ma non si è sicuri dell’affidabilità del veicolo
– se si parte per un lungo viaggio
– se l’auto dispone di un filtro antiparticolato, potrebbe essere necessario fare il cambio olio ben prima della scadenza.

Lo scopo del tagliando della macchina è mantenere l’auto in piena efficienza in qualunque condizione di guida. In questo caso, è sempre bene rivolgersi ad un’officina meccanica di fiducia per chiedere informazioni sul tagliando e ogni quanto tempo va fatto nel caso della tua auto.

Quanto costa un cambio olio alla macchina?

Il tagliando auto prevede il controllo della perfetta funzionalità delle componenti meccaniche principali. Tra le altre:

1. olio motore
2. filtro dell’olio
3. filtro dell’aria, filtro dell’abitacolo e filtro del carburante dove presente
4. nei motori a benzina sarà verificato lo stato delle candele d’accensione; nei motori diesel, invece, verrà pulita la valvola EGR o FAP
5. cinghia di distribuzione
6. livello dell’olio dei freni
7. livelli del liquido antigelo e del liquido lavavetri
8. olio del cambio

Nel caso di un’auto nuova, inoltre, il tagliando consente anche di prolungare la garanzia del veicolo fino alla sua naturale scadenza, a patto però, di effettuarlo esclusivamente presso un’officina autorizzata.

In questo caso, il meccanico andrà a controllare i freni, le sospensioni, gli scarichi dei gas, le luci anteriori e quelle posteriori, lo stato di usura degli pneumatici e le condizioni degli organi di sterzo.